Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione
logotype
Benvenuto, Ospite

ARGOMENTO: violenza in famiglia

violenza in famiglia #616

buongiorno a tutti
dopo anni di violenza in famiglia verbale e fisica da parte di mio padre finalmente qualche anno fa sono riuscita a chiudere i rapporti con i miei genitori, rapporti che sono sempre stati molto difficili per via di mio padre...insulti e botte fino a età adulta, a un certo punto ho detto basta,( facendo comunque un percorso di terapia con la mia psicologa)perchè non volevo piu permettere a lui di farmi del male....pensavo tutto fosse finito, ma non è cosi ancora oggi ricevo lettere dove mi viene detto che la colpa è mia, che loro stanno male e li sto facendo soffrire,cercando di maipolarmi per l'ennesima volta, ma io sono ferma sulle mie idee non voglio piu avere rapporti con loro ,mi hanno persino minacciato dicendo che andranno da un notaio per escludermi dall'eredita' dei loro beni.... stop! posso fare qualcosa legalmente per non farli piu avvicinare a casa mia? in sincerità vi dico che ho paura di mio padre, ho paura mi possa fare del male per punirmi.....punirmi perchè non rispondo alle loro provocazioni..punirmi perchè ho chiuso i ponti.....lui deve sempre punirmi sono sicura che non si fermerà....
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

violenza in famiglia #619

Buongiorno Marika e grazie per avere condiviso la Tua storia e il Tuo percorso per uscire dalla violenza.
Una violenza posta in essere da coloro che, teoricamente, dovrebbero amare, sostenere e proteggere.....invece ci si trova a doversi "proteggere" da loro.
Rivolgiti, come peraltro hai già fatto, a professionisti ( avvocato o centro antiviolenza nel tuo territorio) che possano consigliarti al meglio sulle strade da percorrere, valutando con attenzione i fatti e gli scopi che si vogliono ottenere.
La legge attualmente mette a disposizione varie forme di ordini di protezione e/o divieti di avvicinamento e/o altri strumenti che possono tutelare la Tua persona.
Un piccolo suggerimento: raccogli tutti gli elementi che possano, nel caso, costituire fonti di prova, conserva lettere, messaggi, date ed orari delle chiamate...annota tutto, ogni singolo contatto fra loro e te, anche quello che può sembrare inutile, potrebbe servire.
Cordialmente,
Michela
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Powered by Forum Kunena
© 2008 - 2016 Fondazione Pangea Onlus